Forno a legna per tutti!

0
968

Come può un appassionato pizzaiolo casalingo dire di no a un invito a visitare lo stabilimento produttivo dei forni a legna per la casa Alfa Pizza?

E se gli dicono pure che sì, può portare un po’ di impasto e usare davvero i loro forni a legna per preparare qualche buona pizza?

Non può, infatti. Eccomi già dentro Alfa Pizza, ad Anagni.

Facciamo un passo indietro: una volta concordata la visita in Alfa Pizza, ho chiesto di poter portare anche un po’ di impasto, preparato secondo le indicazioni della nostra ricetta base per la pizza fatta in casa, con un riposo in frigorifero di 30 ore e una successiva lievitazione di circa 10-12 ore (di cui una buona parte fatta in viaggio in macchina).

Dopo aver girovagato nella bella campagna di Anagni che ospita lo stabilimento, sono infine arrivato ai cancelli.

I forni a legna

Mi accoglie Andrea, il webmaster, che mi accompagna per un giro di visita dei tanti modelli di forni a legna Alfa Pizza, da interno e da esterno.
Vedo che per diversi forni ci sono anche le versioni a gas. In questo modo anche chi non può o non vuole usare la legna può fare cotture abbastanza simili a quelle di un forno a legna.

Sono incuriosito dalla scelta presente in molti forni della linea per la casa, di fare la volta interna in acciaio inox, mantenendo il piano in refrattario e chiedo informazioni.

L’idea è quella di velocizzare il forte riscaldamento della pietra refrattaria sul piano grazie alla superficie metallica riflettente. In un piccolo forno per la casa la velocità del riscaldamento è molto più importante di altre considerazioni: si fanno poche pizze e non sempre si può pensare all’accensione del fuoco ore prima della cottura.

Mi pare una buona idea, ma l’ideale per capire se funziona è metterla alla prova.

Teglia di cipolle gratinate cotte nel forno a legna
Teglia di cipolle gratinate cotte nel forno a legna

La prova del fuoco: cuociamo le nostre pizze nel forno a legna

Ci spostiamo nella zona di prova dei forni, una specie di paese delle meraviglie, con canne fumarie che penzolano dal soffitto. Sono in corso riprese di foto e video destinati alla redazione di guide e videoricette per i clienti, con tanti piatti in preparazione.

I forni sono accesi e ho con me quattro bei panetti di impasto per la pizza ormai pronti da stendere.

Sfodero il mio grembiule personalizzato Pizzaeimpasti (ne vuoi uno? Prenotalo subito a admin@pizzaeimpasti.it).

Alberto stende l'impasto davanti al forno Duettino Alfa Pizza
Alberto stende l’impasto davanti al forno Duettino Alfa Pizza

Appena Giuseppe mi accorda il suo consenso stendo, condisco, inforno nel forno Duettino e, dopo pochi minuti, sforno due margherite, uno splendido calzone (importantissimo test di cottura), una margherita con ricotta e salame piccante e poi una focaccia bianca.

Pizza Margherita appena sfornata dal forno Duettino Alfa Pizza
Pizza Margherita appena sfornata dal forno Duettino Alfa Pizza

Beh, grazie ai consigli d’uso degli amici di Alfa Pizza e in particolare di Giuseppe, dopo le prime due pizze sfornate utilizzate per capire meglio il forno Duettino, con il calzone e la focaccia bianca siamo arrivati già a livelli alti.
Molto promettenti questi forni!

Il Calzone di Pizzaeimpasti appena sfornato

La conferma viene dall’ottimo pranzo a base di una grande varietà di piatti cotti con i forni a legna Alfa Pizza: la pizza del bravissimo Giuseppe, certo, e anche le nostre pizze di Pizzaeimpasti, ma anche lasagne, spiedini di carne, verdure gratinate, zuppa di fagioli, torta al limone.
Sapendolo usare bene, il forno a legna permette tante cotture, ma solo se si usano le giuste accortezze, affinate dall’esperienza.

E dopo una piacevolissima chiacchierata e un confronto proprio su questi dettagli e accorgimenti per l’uso migliore e più versatile del forno a legna in una normale casa, la visita si chiude con la sensazione di aver incontrato un’azienda che vive con passione il suo business. Mi sono divertito, ho goduto piatti ottimi in ottima compagnia, ho imparato nuove cose sui forni a legna.

Sono certo che le strade di Pizzaeimpasti e di Alfa Pizza si incroceranno di nuovo a breve.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO