Robot e impastatrici per la pizza e in cucina

1
2543

Impastare la pizza a mano è piacevole e ci fa entrare in contatto diretto con l’impasto.

Ci permette di “sentirlo”, di capire bene la sua evoluzione fino al punto in cui raggiunge la giusta consistenza. Però serve un po’ di tempo e un po’ di calma. E capita spesso di non averli insieme, nella vita quotidiana.

Allora è possibile aiutarsi impastando a macchina: se avete un robot da cucina, sicuramente vi permetterà di impastare, provateci. Se avete un’impastatrice ancora meglio. Fare esperienza con quanto si ha a disposizione aiuta a raggiungere i migliori risultati in breve tempo.

Se invece non hai un robot da cucina o un’impastatrice, potrebbe valere la pena di valutarne l’acquisto: sono un grande aiuto in cucina (basta che si lavino in lavastoviglie, come è vero per quasi tutti i prodotti).

I robot da cucina – Impastatrici

I robot da cucina sono prodotti versatili, che fanno molte cose con i loro vari accessori.

I robot da cucina, chiamati anche in inglese “food processor” e “kitchen machine”, possono tagliare, sminuzzare, centrifugare, frullare, impastare in pochi secondi o minuti, dando una buona mano per tante preparazioni. Anche nella preparazione della pizza sono un grande aiuto per un’ottima riuscita: affettano sottilmente le verdure crude (cipolle, zucchine, patate, funghi, melanzane, peperoni, radicchio eccetera), tritano formaggi e mozzarella (più o meno finemente, secondo il proprio gusto) e naturalmente impastano velocemente.

Ne esistono tantissimi modelli, da molto semplici a molto più evoluti.

Il mio Robot da Cucina BRAUN pieno di mani in pastaIo uso un robot da cucina BRAUN da moltissimi anni: ha molti pregi e anche alcuni difetti, ma mi aiuta molto nella preparazione della pizza come in mille altri impasti e lavori di cucina.

È il modello “padre” del Robot da Cucina BRAUN K3000 Multiquick 7, completo di frullatore, lame di ogni tipo, fruste, ganci per impastare e molto altro ancora. Puoi saperne di più leggendo qui.

Inoltre per orientarci nel mercato e farci un’idea ecco la lista dei robot da cucina-impastatrici più venduti su Amazon, tra quelli con almeno 4 stelle di valutazione da parte degli utenti:

Si vede bene come le impastatrici e i robot da cucina Kenwood la faccia da padrone: prodotti diffusi e molto apprezzati dagli appassionati, con una gamma di accessori che permette di sbizzarrirsi in cucina (c’è perfino la sfogliatriceopzionale su alcuni modelli).

Conto di poter provare una macchina impastatrice o un robot Kenwood molto presto e parlartene qui.

E tu usi un’impastatrice o un robot da cucina per aiutarti nell’impasto della pizza o nella preparazione degli ingredienti della pizza? Oppure per la preparazione di altri piatti?
Allora parlacene ora scrivendo nei commenti.

CONDIVIDI

1 COMMENTO

  1. Dalla mia esperienza di impastatore casalingo da ben 4 anni ho capito una cosa:
    non acquistate una impastatrice a poco prezzo perchè vi durerà poco e potrete impastare solo piccole quantità, meno di 800gr di farina, per fare il pane.
    Io che all’inizio non volevo spendere molto, a mie spese ho capito che anche in questo campo chi poco spende, poco ha!
    In questi quattro anni ho cambiato una impastatrice l’anno e così mi sono trovato a spendere quanto non volevo spendere all’inizio ovvero sui 400 euro.
    Per una buona e durevole impastatrice questa è la cifra minima da spendere, somme inferiori vi daranno un prodotto inferiore che vi durerà poco e vi farà perdere un sacco di tempo andando avanti ed indietro dai centri assistenza.
    Il mio ultimo acquisto è stata un Girmi (mi sono lascaito attrarre dal nome e dal costo intorno ai 200 euro) ebbene, nel primo anno si è rotto quattro volte ed ogni volta dopo un mese di attesa per la riparazione me lo hanno sostituito completamente (evviva la serietà almeno sotto questo aspetto). Ogni volta ho notato un miglioramento nella macchina. Adesso dopo il quarto impastatore sono circa 8 mesi che funziona e mi pare (faccio gli scongiuri) che sono arrivati a farne una macchina abbastanza affidabile. Resta il fatto che non ci impasto più di 800 gr. di farina!
    Mio consiglio dovuto all’esperienza: spendete un po’ di più all’inizio e ne troverete giovamento sia in affidabilità e prestazioni ed aviterete meno rotture…. di scatole!

LASCIA UN COMMENTO