Le verdure per la pizza

     

Moltissime verdure si prestano a guarnire le pizze, ognuna con caratteristiche particolari.

Verdure grigliate

Tagliate a fette di circa 3 millimetri di spessore e poi grigliate in padella, in forno o come volete, si usano poi su pizze bianche e rosse senza porre problemi di cottura, visto che sono già cotte. Anzi attenzione a non cuocerle troppo prima, perché potrebbero bruciarsi poi nel forno sulla pizza. Le più adatte sulla pizza sono zucchine, melanzane, peperoni, radicchio.

Cipolla

Bianca o gialla, tagliata ad anelli sottili, poggiata su una pizza margherita prima di entrare in forno, produce un capolavoro di profumo e gusto e su una focaccia bianca con un generoso giro d’olio e una spolverta di origano non è da meno.
La cipolla rossa invece si abbina bene a pizze con ingredienti crudi freschi, per la sua dolcezza.

Pomodori vari freschi

Se ne è già parlato estesamente nella pagina specifica sul pomodoro.

Zucchine, melanzane e peperoni freschi

Zucchine tagliate sottili per la pizzaPossiamo usarli direttamente crudi, tagliandoli a fettine sottilissime da 1mm. Le zucchine sono molto belle se tagliate per il lungo e disposte a raggiera, ma vanno bene anche a fettine rotonde o anche a fiammifero.
In ogni caso è importante che siano molto sottili, per raggiungere la cottura completa nel breve tempo passato in forno sulla pizza. L’ideale è usare un robot da cucina, quelli che hanno le lame per affettare le verdure, per avere spessori sottili e uniformi.
Richiedono sempre un buon giro d’olio e si può dare loro un tocco particolare spolverandole di origano e paprika dolce.

Patate

Vanno usate affettate o a fiammifero, comunque molto sottili (non più di 1 millimetro), preparandole tassativamente con qualche strumento che permetta di ottenere spessore costante. Vanno adagiate sul disco di pasta, sovrapponendole leggermente per ottenere una pizza gustosa. Il sale e l’olio non devono mancare, e il rosmarino e una macinata al volo di pepe nero danno un tocco stuzzicante.

Radicchio rosso

Va tagliato a striscioline e messo abbondante per non bruciare. Si sposa bene con formaggi morbidi come taleggio, stracchino, asiago giovane, che è bene lo ricoprano, in modo da proteggerlo dal calore diretto.

Rucola

Si usa a crudo in diverse pizze, sparsa sopra la pizza già cotta, in uscita dal forno.

Verdure in foglia

Non sono molto adatte alla pizza, ma la famiglia dei broccoletti (cime di rapa, friarielli) e le cicorie (erbe di campo, misticanza) producono ottime pizze ripiene.

  • Ti è piaciuta questa pagina?

       

Iscriviti alla Newsletter di Pizza e Impasti

Altre pagine