Cottura della pizza

     

Cottura della pizza - 15 minuti 

Ci siamo, il forno è rovente, la pizza è pronta per entrarci. Apri e appoggia la teglia a metà altezza del forno e richiudi velocemente. Passati 10-12 minuti (ricorda che i tempi sono sempre indicativi, moltissimo dipende sempre dal forno e dalla temperatura raggiunta) dovresti cominciare a vedere il bordo gonfio e che inizia appena a colorarsi.

Quello è il momento di tirarla fuori e cospargerla bene di mozzarella. Appoggia poi le due foglioline di basilico, meglio se un po’ riparate da qualche cubetto di mozzarella, così come si può vedere in questa foto.

Basilico su una pizza margherita, riparato da pezzi di mozzarella prima della cottura
Basilico su una pizza margherita, riparato da pezzi di mozzarella prima della cottura

Rimetti subito in forno.

Passato qualche altro minuto dovresti vedere la mozzarella fusa e il bordo ormai del colore giusto. Tira fuori la pizza, e con una paletta di legno o di plastica resistente al calore, sollevala dalla teglia e guarda se anche sotto la superficie è diventata di un color dorato-nocciola, non più bianca.

Se è così, la cottura va bene e allora sfornala: la nostra prima pizza insieme è pronta!

Bene, ora mangiala (attenzione che scotta) e nel frattempo cuoci la successiva in un’altra teglia: continua così fino a esaurimento palline!

Abbiamo così ottenuto la nostra pizza in 30minuti30™ e con la soddisfazione di una pizza fatta in casa, con le nostre mani e senza dubbio superiore a quella di molte pizzerie in circolazione, dove la pizza non è fatta con amore e passione.

Se hai trovato problemi e il risultato ancora non ti soddisfa, nonostante vari tentativi fatti seguendo il procedimento, fai la tua domanda. Ti risponderò in pochi giorni.

Come stendere la pizza (con video)

La Pizza come la raccontano

  • Ti è piaciuta questa pagina?

       

Iscriviti alla Newsletter di Pizza e Impasti

Altre pagine