Le ricette delle pizze più buone fatte nel forno di casa

     

Ognuno ha i suoi gusti. La verifica migliore si ha davanti al menù in pizzeria, dove ormai da anni si contano in molte decine i gusti di pizza disponibili per la propria gola.
A Napoli, almeno le ultime volte in cui ci sono passato a mangiare una pizza, c'è molta più ortodossia: talvolta la marinara (attenzione, di pesce non ce n'è nella marinara, solo pomodoro aglio e origano) e la margherita sono le uniche proposte in pizzerie di lunga tradizione.

Anche se, bisogna dirlo, spesso una buona metà dei clienti delle pizzerie sceglie sempre la sua bella, classica, buona e profumata pizza Margherita. Ma l'enorme varietà a disposizione, che talvolta è addirittura frastornante, provoca e suggerisce abbinamenti speciali o classici.

Io sono abbastanza conservatore nelle mie scelte quando vado in pizzeria, ma mi lascio andare molto di più con la pizza al taglio romana, da cui ho spesso preso spunto per preparare nuove pizze tonde a casa.

In queste pagine dedicate alle mie ricette di pizze di tanti gusti, vedremo insieme tutti i dettagli per la preparazione nel forno di casa, dagli ingredienti al forno. Nelle ricette che seguono, partirò dal presupposto che abbiamo già preparato il nostro impasto, secondo le varie modalità descritte nelle pagine sugli impasti per la pizza o come preferite voi.
E anche per la stesa dell'impasto, considererò che il disco di pasta sia già pronto, steso davanti a voi secondo le indicazioni di PizzaeImpasti.it o nel modo che preferite.

Altre indicazioni generali sono:

  • l’olio è sempre e solo extravergine d’oliva.
  • la mozzarella è tagliata a pezzetti, anche stracciandola con le mani. Come segnalato nell’approfondimento sugli ingredienti, si può usare con ottimi risultati un misto di scamorza e mozzarella. In alcune pizze dove il rischio “acqua” è maggiore (p. es. dove ci sono funghi o pomodori crudi) si potrebbe usare la sola scamorza.
  • quando si usano salumi crudi, di norma vanno aggiunti a pizza cotta, appena fuori dal forno.

Si parte: che gusto di pizza preferisci?

  • Ti è piaciuta questa pagina?

       

Iscriviti alla Newsletter di Pizza e Impasti

Altre pagine