Pizza con le zucchine

     

Mi piacciono molto le pizze con le verdure e le preparo in versione bianca perché nel forno di casa è più facile ottenere dei buoni risultati con le pizze senza pomodoro e perché mi piacciono. La pizza con le zucchine è un classico per me e si presta anche a varianti come funghi e zucchine o zucchine e salsiccia.

Ci sono varie possibilità per il taglio delle zucchine che comunque debbono essere tagliate molto sottili: possiamo prepararle a fiammifero, a rondelle o a strisce nel senso della lunghezza.

Un'altra importante considerazione è che più sono piccoli i pezzetti e più acqua uscirà o comunque dovrà asciugarsi per avere una cottura perfetta.

Siccome il mio obiettivo con questo tipo di pizze è di ottenere le verdure quasi grigliate (cioè asciutte e leggermente dorate) nella parte superiore a fine cottura, preferisco il taglio a strisce come si può vedere nella foto, o a rondelle.

pizza con zucchine a strisce sottili e olive a rondelle pronta per il forno

Una volta tagliate, si dispongono le zucchine sul disco di pasta già steso, evitando di sovrapporle troppo. Sta molto bene l'origano o il timo e a chi piace anche un buon pizzico di paprika dolce, che dà un bel tocco di colore, e porta un profumo e un sapore particolare.

Aggiungere infine un buon giro di olio a filo, un pizzico di sale (che può anche essere aggiunto a fine cottura) e distribuire sopra la mozzarella a pezzetti come al solito.

Nel caso si utilizzi il normale forno di casa senza particolari accorgimenti, ricordo che occorre prima portare la cottura a tre quarti circa e solo dopo aggiungere la mozzarella.
Nella foto si può vedere una variante con salamino appoggiato in uscita dal forno e cipolla rossa.

  • Ti è piaciuta questa pagina?

       

Iscriviti alla Newsletter di Pizza e Impasti

Altre pagine